AAA fegato nuovo cercasi

Poi ci sono delle notizie che ti mandano al manicomio e ti chiedi citando Gaber se per caso “sei tu che non capisci più un cazzo”.

Il notizione del giorno è che la Svizzera non fornirà più, diminuendo gradualmente, il plasma e il sangue alla Grecia. Questo a fronte di un debito di qualche milione. Orrore e raccapriccio naturalmente, il fatto che il sangue costi e venga offerto gratuitamente, e i costi siano sostenuti per la corretta conservazione e il trasporto, ovviamente non viene in mente, e anche nell’articolo del prestigioso quotidiano, questo particolare è riportato in due righe, a fondo articolo.
Ora la domanda è: perché diavolo i greci non dovrebbero come tutti andare a donare il sangue? Per quale astrusa ragione il resto del mondo deve sentirsi in obbligo di fare un gesto che dovrebbe essere assolutamente logico e naturale, che però a loro non viene in mente? Ovviamente a fronte di notizie certe e documentate sono pronta a dare lo stesso risalto alla smentita.

La seconda botta di oggi è uno spot sui bambini africani denutriti, io la storia della conservazione della specie eccetera la conosco, ma onestamente quando ho visto l’immagine di quella bimba piena di croste e dio solo sa quali malattie, dovute alla malnutrizione ho avuto un solo pensiero: datemi in mano i due delinquenti che l’hanno messa al mondo. E non mi venite a raccontare che mettono al mondo i figli perché la chiesa non vuole che usino i preservativi o che le donne fanno i figli perché violentate. Qui non si tratta di chiesa o di cultura, se tu metti al mondo un figlio sapendo che non potrai nutrirlo, con la speranza che qualcuno se ne prenderà cura, o nel caso morisse ne farai un altro, non sei concepibile come essere umano. Non sei paragonabile nemmeno alle bestie propriamente dette, perché quelle figliano per istinto.

La terza mi è arrivata a domicilio, suona il campanello una volontaria di Save the children e mi dice che il progetto di cui si stanno occupando è combattere la tratta dei bambini vergini. Sì sì avete letto bene. Il che presuppone bambini non vendibile perché già abusati. Mi si è stretto lo stomaco e ho pregato un dio in cui non sono sicura di credere, di fulminare sul colpo chi vende i figli. Lo so che la colpa è di noi occidentali che abbiamo sfruttato queste povere popolazioni rendendole prive di ogni dignità, ma se vendi tuo figlio, un bambino, io ti riserverei lo stesso trattamento che ho in mente per chi lo compra. E ve lo risparmio perché sarebbe troppo cruento anche per il più sordido assassino.

Annunci

Autore: coleichelegge

Innamorata perennemente incazzata politicamente scorretta inesorabilmente libera

2 thoughts on “AAA fegato nuovo cercasi”

  1. Carla ci sono realtà che noi manco ci immagineremmo (mia figlia è adottata, dall’India, e credimi di storie ne ho sentite) è diverso mettere al mondo bimbi in certe realtà, non si tratta di incoscienza. E’ un discorso troppo complesso e non sono in grado di affrontarlo a distanza nè tantomeno per scritto, ma non è sempre incoscienza.
    Purtroppo anche nel terzo caso a volte si tratta di situazioni particolarmente complesse (non sto giustificando eh), vien promesso che ai bimbi verrà trovata una famiglia dove poter crescere ecc., non sanno che fine faranno. E’ la disperazione che li porta a fare scelte così atroci…
    Per il sangue… mi verrebbe da dire forse non ne hanno più… Non so cosa ci sia sotto, fatto sta però che credo il soldo non dovrebbe regolare queste questioni.

    1. Per me sta diventando difficile capire come la realtà diversa possa influire sulla decisione di mettere al mondo un figlio sapendo che morirà di stenti, o contando sul fatto che qualcuno interverrà.Mi si potrà contestare che anche nelle nostre campagne era così fino a non troppi anni orsono, ed è vero, su 20 figli te ne morivano 10, ma una logica per quanto allucinante c’era. I figli erano forza lavoro, appena in grado di stare in piedi venivano impiegati in quel poco lavoro dei campi o delle aie, e i metodi contraccettivi erano un pochino meno efficaci di quelli attuali. E se mi si pone l’ignoranza come “giustificazione” ribatto che non è ammissibile. Non quando dagli stessi paesi partono migranti muniti di telefono satellitare. Sanno com’è la situazione, lo sanno. La triste verità è che per buona parte degli umani, la vita ha valore 0, e forse su questo dovremmo riflettere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...